Mobili da cucina green, una scelta molto particolare

Armadi da cucina verdi

La cucina di solito finisce per diventare un luogo di incontro estemporaneo dove trascorriamo molto tempo, ecco perché è importante dedicare impegno nella sua decorazione. Oltre a mobili pratici e funzionali, siamo soliti cercare mobili accattivanti che si adattino sia alle caratteristiche della cucina che alla nostra personalità.

Il bianco è ancora il colore di base più popolare, tuttavia ci sono altre opzioni. Opzioni molto particolari come optare per mobili da cucina verdi. Viste le foto, mi rallegrerei anche io! Cucine moderne, tradizionali o vintage; scegli lo stile che scegli sarai diverso.

Bosco, smeraldo, menta, lime, salvia... le tonalità tra cui scegliere sono numerose. Con quelli più scuri otterrai cucine più drammatiche e sofisticate, mentre con i toni più chiari, un aspetto più luminoso e rilassato. Ci sono molti mobili da cucina verdi, quale sceglierai?

Verdi scuri, drammatici e sofisticati

I mobili dai toni profondi e scuri sono i più forti. Di solito li vediamo in cucine spaziose con ampi spazi e finestre. Come mai? La risposta è semplice: questi toni tendono a scurire gli spazi e a sovraccaricarliS. Tienine conto quando scegli questo colore!

Mobili verde scuro

Sei determinato a scommettere su queste sfumature? Devi sapere, quindi, che si adattano perfettamente sia alle cucine in stile rustico e tradizionale, sia alle cucine moderne. In un spazio in stile rustico o tradizionale i mobili da cucina verdi con finitura opaca e modanature diventano la migliore alternativa. Abbinali a mobili di grandi dimensioni con vetrina o mensole nella parte superiore che alleggeriscono il tutto e punta su pavimenti in legno scuro per rifinire il tutto.

Mobili verde scuro nelle cucine moderne

Vuoi dare alla tua cucina uno stile più moderno? Scegli mobili semplici con un po' di brillantezza e prova a usare due tonalità. Il bianco contrasta con i toni più profondi, illuminando la cucina, mentre il nero contribuisce alla drammaticità e alla raffinatezza. Indipendentemente dalla combinazione su cui stai scommettendo, combina i mobili con un pavimento piastrellato per creare quel look contemporaneo che cerchi.

Verdi medi, i più audaci

Sei disposto a rischiare? Per ottenere una cucina unica e singolare la tua migliore alternativa è scommettere su mobili da cucina verdi con toni medi. Questi verdi, più acidi e/o intensi, si adattano perfettamente alle cucine contemporanee, abbinato a rubinetteria e rubinetteria nei toni oro, bronzo o rame.

Verdi medi per cucine moderne

È comune che questi mobili da cucina siano combinati con altri che contrastano nel colore. A Decoora ci piace particolarmente la combinazione di questi con toni di grigio che donano una certa sobrietà all'insieme. Anche se vuoi creare uno spazio unico e originale, i blu e i rosa possono diventare la tua migliore risorsa.

Verde salvia, un classico

Contrariamente ai colori scuri, i toni chiari come il verde salvia sono più adatto per arredare cucine piccole con poca luce naturale. In questo tipo di cucina, quello che vogliamo giocare con i colori chiari è guadagnare luminosità e quindi allargare visivamente lo spazio.

Abbiamo parlato del verde salvia, ma possiamo ottenere gli stessi risultati con altre tonalità pastello come questa. Tonalità molto apprezzate nelle cucine di case dallo stile country o vintage che oggi può essere utilizzato anche per creare cucine moderne e minimaliste.

Mobili verde salvia, un classico in cucina

Nei primi, quelli in stile country, si adattano particolarmente bene al mobili da cucina con modanature e maniglie in metallo. Scegli basi mobili con ripiani di colore chiaro e posiziona sopra ripiani in legno aperti per aggiungere un tocco rustico e organizzare stoviglie e utensili quotidiani. E sostituisci questi scaffali con vetrine abbinate se vuoi ricreare lo stile di una casa di campagna più maestosa.

In quelli dallo stile moderno e minimalista, invece, puntate armadi dall'estetica pulita e maniglie nascoste. Combina mobili inferiori e superiori in tono o in contrasto, optando in quest'ultimo caso per mobili in legno chiaro che aggiungono calore alla cucina.

Quando si allestisce una cucina green, l'importante è essere sicuri della decisione da prendere. Proprio come i colori neutri passano inosservati, i verdi hanno molta personalità e possono stancarsi nel tempo. Hai il coraggio?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.