Idee per separare il soggiorno dalla sala da pranzo

Finestre per separare soggiorno e sala da pranzo

Le tendenze ci invitano a scommettere sugli spazi aperti a casa, per eliminare le barriere visive tra cucina, soggiorno e sala da pranzo. Farlo probabilmente ha più vantaggi che svantaggi e tuttavia, in una cultura come la nostra, non è la norma.

Una proposta intermedia tra le due opzioni è quella di scommettere su a parete di cristallo che mantengono gli spazi visivamente aperti, ma li isolano da rumori e odori. È un'opzione particolarmente interessante sia nei piccoli appartamenti che negli appartamenti grandi con una distribuzione molto aperta. Analizziamo i pro ei contro per te.

Vantaggi:

  1. Creiamo un file separazione fisica, ma non visiva. Possiamo continuare a "partecipare" ed essere consapevoli di ciò che sta accadendo nella stanza adiacente.
  2. Evitiamo che rumori e odori viaggino da una stanza all'altra; particolarmente importante quando cuciniamo.
  3. Posseggono un installazione pulita. Non avrai bisogno di grandi opere per realizzarlo.
  4. Lasciano passare la luce da uno spazio all'altro. Una caratteristica molto importante negli spazi con poche o scarsamente distribuite sorgenti di luce naturale.
  5. Sono molto decorativo e non ci impongono alcuna limitazione estetica; sono facilmente integrabili in spazi di stili diversi.

Finestre per separare soggiorno e sala da pranzo

Svantaggi:

  1. Sottraono l'intimità; visivamente gli spazi sono sempre comunicati.
  2. Pulizia. Non sono comodi da pulire e lo sporco si accumula rapidamente, soprattutto se il muro dà accesso alla cucina.

Finestre per separare soggiorno e sala da pranzo

Le pareti di vetro sono particolarmente interessanti come separatori negli spazi comuni, da allora espandere visivamente la stanza e permettere il passaggio della luce. Ci permettono di continuare a partecipare a ciò che accade nell'altra stanza e di isolarla da rumori e odori nello stesso momento in cui vogliamo. E otteniamo tutto questo attraverso una struttura pulita ed economica.

Ti piace l'idea di spazi separati in questo modo? Lo trovo particolarmente elegante e, ovviamente, luminoso.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.