Lampada Tiffany, un classico per illuminare la tua casa

Lampade Tiffany

La lampada tiffany È la più famosa lampada in vetro al piombo. È stato concepito non solo per illuminare gli ambienti ma anche per essere un bellissimo oggetto decorativo per interni. Il modo in cui il vetro filtra la luce aggiunge carattere e uno stile unico a ogni stanza.

Considerate parte del movimento Art Nouveau, le lampade Tiffany presentano bellissimi design geometrici o ispirati alla natura. Gli originali sono articoli di lusso, irraggiungibili per la maggior parte di noi. Tuttavia, ci sono sia riproduzioni che versioni contemporanee molto più convenienti decorare le nostre case. Vuoi sapere come trarne il massimo?

Un po' di storia

Si dice che la lampada Tiffany sia nata da un fortunato incontro tra Louis Comfort Tiffany (1848-1933) e Thomas Edison (1847-1931). Il primo di loro pensava di poter produrre il suo squisite vetrate in miniatura per fungere da paralumi che avrebbero illuminato la vetrata, grazie alla luce che avrebbe prodotto la lampadina che il secondo aveva inventato. Ed è così che è nata la lampada Tiffany.

Lampade Tiffany

La prima lampada Tiffany è stata creato intorno al 1895. Ogni lampada è stata realizzata a mano da abili artigiani che hanno dovuto selezionare con cura e scrupolosità le migliori sezioni di vetro tagliate tra migliaia. Questi piccoli pezzi di vetro sono stati utilizzati per creare motivi geometrici o naturali tra cui spiccavano fiori, libellule, farfalle e piume di pavone.

Le lampade Tiffany avevano le loro età dell'oro tra il 1885-1920. Hanno guadagnato una grande popolarità grazie all'Esposizione colombiana mondiale del 1893 a Chicago, in cui hanno attirato l'attenzione di Wilhelm Bode e Julius Lessing, direttori dei musei statali di Berlino e responsabili della loro introduzione nei primi mercati tedeschi ed europei., In seguito .

Dopo la morte di Louis Comfort Tiffany nel 1933, la popolarità delle sue lampade diminuì. I gusti del tempo cambiarono e le loro lampade lo furono troppo appariscente per questo. Ma tutto torna e negli anni '60 sono tornati popolari, attirando l'attenzione di musei e collezionisti.

Caratteristiche delle lampade Tiffany

Se le lampade Tiffany sono caratterizzate da qualcosa, lo sono dal loro paralume composto vetro colorato. In origine questi venivano tagliati, lucidati a mano e saldati a piombo per comporre la vetrata. E sebbene oggi le tecniche con cui sono fabbricati si siano evolute, le composizioni originali e colorate dello schermo continuano ad essere la sua caratteristica più identificativa.

Lampade Tiffany

La base è anche una parte importante del design di queste lampade. La maggior parte di loro sono stati realizzati con fusione in bronzo nella stessa fabbrica Tiffany nel Queens. Oggi, la maggior parte dei design rimane fedele a quell'estetica, sebbene ci siano delle eccezioni.

Un'altra caratteristica delle lampade Tuffany è la luce. Questo tipo di lampade non forniscono troppa luce alla stanza, ma possono essere utilizzati per creare diversi ambienti all'interno di una stanza. Ricordiamoci che sono stati creati con l'intento di essere anche un oggetto decorativo.

Un numero e uno firma in basso identificare le lampade originali, prodotte presso i Tiffany Studios di New York. Questi raggiungono importi a sei cifre se venduti alle aste di antiquariato negli Stati Uniti.

Decora con le lampade Tiffany

Spesso associamo le lampade in stile Tiffany a interni opulenti, molto lontani dallo stile attuale con cui la maggior parte di noi decora le nostre case. Tuttavia, questi possono essere perfetti per spazi moderni contribuendo a questi caratteri e fornendo loro un ambiente unico.

Lampade Tiffany

Le piccole lampade da tavolo diventano una proposta di grande successo per stampare il colore in camere da letto sobrie e con una tavolozza di colori neutri. Allo stesso modo, possono essere utilizzati in soggiorno, posizionati accanto al divano su un tavolino che non ruba loro risalto.

Anche questo tipo di lampada si adatta perfettamente uffici in stile classico. Posizionati su un robusto tavolo in legno e accanto ad elementi in legno o metallo che servono a organizzare tutti gli strumenti di lavoro, forniranno un'atmosfera calda, familiare e accogliente.

Lampade Tiffany

La lampade Tiffany a sospensione, da parte loro, sono un'ottima opzione per decorare cucine e sale da pranzo. Posizionati sul tavolo, forniscono una luce intima e accogliente, sufficiente per creare l'atmosfera per un pranzo o una cena in famiglia. Scegli una lampada grande dalle forme arrotondate per illuminare un tavolo rotondo o ovale e abbina più lampade dalle linee più dritte su un tavolo rettangolare.

Le lampade Tiffany sono molto appropriate per arredare ambienti classici in cui diventano rilevanti mobili e divani in legno scuro o poltrone con rivestimento floreale. Ma sono anche ideali per stampare a colori in stanze sobrie o per attirare l'attenzione su un angolo specifico in esse. Oggi, inoltre, il design delle lampade Tiffany si è diversificato. È possibile trovare lampade con stili e colori molto diversi e quindi, è molto più facile integrarli in una stanza specifica, qualunque sia il suo stile.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.