Rubinetti dorati per cucine e bagni

Rubinetti d'oro

In seguito alla rilievo del rame, i rubinetti dorati Emergono come una tendenza elegante e sofisticata nel design degli interni, aggiungendo un tocco di classe a cucine e bagni. Oggi esploriamo i motivi per considerare l'inserimento di rubinetti dorati in cucine e bagni, nonché i colori che meglio si combinano con questo accessorio.

Perché arredare con rubinetti dorati?

Ci sono molteplici ragioni per scegliere un rubinetto con finitura dorata, ora se c'è una cosa su cui dovresti essere chiara quando decori la tua casa, è che ogni stanza deve essere progettata per il tuo divertimento. Quindi leggi il diversi motivi per includere rubinetti dorati e poi lasciati guidare dal tuo intuito per dare loro un sì o un no:

  • Elegante: I rubinetti dorati aggiungono un tocco di eleganza e raffinatezza a qualsiasi spazio, elevandone l'aspetto estetico.
  • stile senza tempo: L'oro è un colore classico che non passa mai di moda, garantendo un design duraturo.
  • Stile romantico. Anche l’oro con finiture invecchiate è un colore romantico che può aiutarti a rafforzare questo stile.
  • contrasto: I rubinetti dorati creano un contrasto molto attraente con le finiture in bianco e nero e altri toni neutri che aggiungono un punto focale alla decorazione. Se la tua cucina è noiosa, un semplice cambio di rubinetteria può fare molto per risolverla.
  • versatilità: I rubinetti dorati si adattano a diversi stili decorativi e si abbinano perfettamente ad un'ampia varietà di colori come vedremo più avanti.

Rubinetteria per bagni in bianco e nero

Quello da posizionare rubinetti dorati In bagno è una tendenza che non passa inosservata. Uno che può essere applicato anche al bagno colore bianco o nero con un risultato elegante e senza paura di sbagliare se i dettagli sono curati.

Rubinetteria per bagni in bianco e nero

Alcuni rubinetti combinati con altri semplici lampadari dorati, può trasformare un bagno bianco e farti vivere la stessa atmosfera che catturerebbe la tua attenzione nel bagno di un hotel di lusso. Più fini sono gli elementi, più attraente sarà il risultato.

E se nei bagni bianchi spiccano i rubinetti dorati, oh, in quelli neri! Ora, per ottenere un'atmosfera elegante ma non ostentata in un bagno nero, il nostro consiglio è di ridurre il numero di elementi dorati, limitandosi alla rubinetteria e optando per l'oro con finiture meno lucide e/o leggermente invecchiate. 

Rubinetti dorati nelle cucine bianche

I rubinetti da cucina dorati sono un'opzione sofisticata e classica per decorare le cucine bianche. Forniscono un tocco di lusso e creano una sensazione di calore che non guasta mai in questa stanza dove ci incontriamo abitualmente. Avere la tua cucina a atmosfera classica, moderna o anche rustica, i rubinetti dorati possono completare e migliorare la tua estetica generale.

Maniglie dorate nelle cucine bianche

Per mantenere la coesione nel design, è consigliabile utilizzare anche altri elementi dorati in cucina, come maniglie, lampade o accessori per la cucina. Le maniglie barra sono una scelta classica e intramontabile che si adatta perfettamente ad uno stile attuale. Abbinateli a rubinetti alti e arrotondati e otterrete un risultato equilibrato e molto moderno.

Colori di tendenza con cui abbinare rubinetteria oro

Sappiamo che la combinazione di bianco e oro porta un'aria elegante, luminosa e fresca in ogni stanza. E moderna e sofisticata è la scelta della rubinetteria dorata nelle cucine e nei bagni con mobili e accessori neri. Ma Questi non sono gli unici colori quelli usati nelle cucine e nei bagni funzionano bene con i rubinetti dorati, niente affatto!

Colori da abbinare alla rubinetteria oro

Esistono numerosi colori, tra questi tanti colori di tendenza, che si adatteranno perfettamente a un rubinetto dorato. E poi condividiamo con voi i nostri preferiti affinché tu possa considerarli nella tua prossima ristrutturazione:

  • Grigio perla: El grigio perla Si abbina sottilmente alla brillantezza dell'oro, creando un'atmosfera sofisticata e rilassata allo stesso tempo. Se i mobili da cucina bianchi non ti affascinano e hai paura che il nero scurisca troppo la stanza, il grigio diventa una perfetta alternativa neutra.
  • Legni e beige. Come si inseriscono bene i rubinetti dorati in una stanza decorata con toni naturali e caldi. Mobili e piani di lavoro in legno nei toni del beige molto chiaro o con venature in queste tonalità creano una cornice ideale per questa tipologia di rubinetti. Il risultato sarà caldo e accogliente.
  • Terracotta. Le terrecotte stanno acquistando molto rilievo nella decorazione; Oltre al calore, conferiscono un tocco esotico alle stanze. E come con qualsiasi colore della terra, i rubinetti dorati si adattano perfettamente a questi, aggiungendo lucentezza.
  • Verde smeraldo: Questa tonalità intensa crea una tavolozza che descriveremmo come lussuosa ed esclusiva con rubinetti dorati. Uno dei nostri preferiti per il bagno, senza dubbio.
  • blu scuro. I rubinetti dorati risaltano molto in una stanza decorata con toni scuri e il blu sembra ideale sia per la cucina che per il bagno. È un colore rilassato, amichevole ed elegante, non sei d'accordo?
  • rose pallide. Fino a qualche anno fa il rosa nelle nostre case aveva un posto da protagonista solo nelle camerette dei bambini eppure oggi è possibile trovarlo in camere doppie, bagni e cucine con successo. Se cerchi un abbinamento non troppo sfruttato che dia carattere e un tocco femminile alla tua casa, opta per mobili rosa o piastrelle e rubinetteria oro.

Scegliendo rubinetti dorati per la tua cucina o il tuo bagno, opterai per un design raffinato che aggiungerà un tocco di lusso a questi spazi. E come hai visto si adatta a una moltitudine di ambienti quindi se vuoi puoi optare per questi.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.